Warning: A non-numeric value encountered in /home/miche101/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5840

Attestato HACCP a Torino, un trofeo sospirato al termine del corso di formazione, che ci è magari costato denaro, investimento di tempo ed energie.Viene rilasciato al termine di corsi in materia di igiene alimentare con valutazione del profitto finale.

Ne è valsa la pena? Oppure, ne varrà la pena iscriversi ad un corso per ricevere il tanto sospirato attestato HACCP a Torino?

Se sei un operatore del Settore alimentare, saprai sicuramente che la legge ti impone di seguire un corso, finalizzato all’apprendimento di tutte quelle norme di igiene alimentare e procedure, che ti dovrebbero permettere di lavorare, produrre e somministrare alimenti in sicurezza!

Se sei  un privato, ricevere un Attestato HACCP a Torino,  può aiutarti ad arricchire il tuo curriculum e magari aiutarti a trovare lavoro nel comparto del settore alimentare, sicuramente  ti potrà arricchire di utili informazioni e nozioni utili nella tua vita domestica.

ATTESTATO HACCP A TORINO: UN OBBLIGO DI LEGGE

Il Reg. CE 852/04, impone l’operatore del settore alimentare e gli addetti dell’impresa alimentare che manipolano alimenti e bevande o meno , a seguire un adeguato  percorso formativo.

Le regioni, sul tema formazione  ognuna a suo modo definiscono le line guida della formazione da erogare (durata, argomenti, modalità di erogazione, qualificazione dei docenti..ecc).

Ogni regione, rilascia un attestato HACCP secondo i propri regolamenti e comunque sempre in linea con quanto dettato dalla normativa europea.

opportunita corso haccp

ATTESTATO HACCP A TORINO: UN ‘OPPURTUNITA’ ?

Durante i miei corsi di formazione, prima di iniziare il corso , sondo, tra tutti i partecipanti, la motivazione che li  ha spinti a frequentare il corso.

Un buon 40%, dei partecipanti partecipa per inserire un attestato HACCP  nel curriculum e rendere la propria posizione molto appetibile di eventuali aziende in cerca di personale nel mondo della ristorazione, della produzione e commercio nel settore alimentare.

E’ giusto, precisare, che le competenze descritte nel vostre attestato HACCP a Torino , saranno poi vagliate e sperimentate sul campo dal vostro datore di lavoro 🙂

Mi capita spesso, e sempre di più, di trovare in aula,  partecipanti che si sono iscritti al corso di formazione, non per ricevere semplicemente l’attestato HACCP, ma per cogliere l’opportunità di apprendere regole, nozioni e procedure in materia di igiene e sicurezza alimentare, da mettere subito in campo a casa.

Di solito, questa tipologia di partecipante è un privato che sente la necessita di sempre più impellente di tutelare la propria salute e quella della propria famiglia. Di norma,tutto quello che si apprende nel corso, viene divulgato alla famiglia (bimbi compresi)!!!

ATTESTATO HACCP A TORINO: UN VALIDO STRUMENTO PER LA TUTELA DELLA SALUTE

A qualunque categoria tu appartenga, se sei motivato a frequentare un corso di igiene alimentare, devi sapere che un attestato HACCP, non è soltanto un riconoscimento, o un titolo da incorniciare. Deve rappresentare, il tuo impegno svolto nel voler acquisire quelle  piccole grandi nozioni   e  conoscenze che ti permetteranno di mettere in pratica tutte quelle procedure che possono prevenire grandi pericoli in materia di igiene degli alimenti!

Non bisogna fermarsi alla consegna del nostro attestato HACCP a Torino, è  solo un inizio! Il mio consiglio, anche dopo avere frequentato il corso, è quello di mantenere la tua curiosità e la voglia di sapere nel campo dell’igiene alimentare sia professionale che domestica, informandoti , chiedendo e leggendo un BLOG ad esempio. Il fatto, che sei capitato sul mio sito e stai leggendo questo post, vuol dire che sei già sulla buona strada!

Da un buon corso, deriva un buon attestato HACCP a Torino! Infatti, se il documento che ti ritrovi tra le mani, rispecchia i requisiti richiesti dalla legge, hai la buona possibilità di avere frequentato un buon corso di formazione ed informazione in materi di igiene alimentare.

Oltre al documento cartaceo , il corso ti deve aver suscitato stupore e la voglia di approfondire le nozioni acquisite?

i dati obbligatori sull' attestato

ATTESTATO HACCP A TORINO: ATTENZIONE AGLI ATTESTATIFICI

Purtroppo, non tutte le offerte formative, che troviamo in giro per il web o sul nostro territorio, rispondono al vero senso che dobbiamo dare alla formazione!

Molte volte, il corso di formazione  è un mero elenco di norme angoscianti, procedure noiose  e quant’altro, senza minimamente stimolare la partecipazione del discente (tu), il quale, adempiuto all’obbligo formativo   e acquisito l’attestato HACCP, incomincia a disinteressarsi dell’argomento.

Un buon corso erogato sia in aula, sia on line, deve sicuramente, fornire tutte quelle nozioni normative , propedeutiche e tecniche, necessarie ad adempiere a tutte quelle procedure di autocontrollo richieste nel settore alimentare.Deve, sopratutto stimolare l’interesse dell’aula sull’argomento  e far arrivare ai partecipanti tutte quelle regole e buone norme da spendere subito  in famiglia e magari da divulgare!

ATTESTATO HACCP : ELEMENTI UTILI PER RICONOSCERE LA VALIDITA’

Attestato HACCP a Torino , lo hai già conseguito? Oppure  stai scegliendo un corso?

Ti elenco qualche elemento utile per valutare se il il corso che hai frequentato o vuoi frequentare sia valido, quanto meno nella volontà di chi ti ha formato erogando e divulgando un corso  come missione e non meramente a titolo economico.

Un ‘buon’ attestato HACCP  a Torino e ovunque 😉 , deve riportare i seguenti elementi:

  • La ragione sociale e tutti i riferimenti  dell’ ente o del professionista che eroga il corso!

Prima di affidarti a qualcuno che vuole insegnarti qualcosa, verifica le sue competenze!!

qualificazione docente

Cerca il  curriculum del docente, la sua esperienze professionale  nel campo della formazione in materia di igiene alimentare, e le recensioni di chi ha già frequentato il corso (molto utili!)

Verifica che, oltre alla  mera offerta commerciale del corso,  il docente sia attivo nel divulgare anche a scopo gratutito (es. per mezzo di un post su un BLOG o con un info guida ad esempio ),  elementi ed informazioni  utili tua  sicurezza alimentare quotidiana. Insomma, si capisce se chi ti deve formare, esegue un mero corso, oppure, oltre al corso di regala qualcosa di suo, quel plus che ti farà innamorare della materia!!

Chi eroga il corso, anche per mezzo di un corso HACCP On line,   ci mette la faccia o vedi solo un logo o solo delle slide? Se c’è un logo, sarà difficile capire chi sarà il tuo formatore.

Dai un’ occhiata alle mie competenze nel breve video inserito nella pagina del corso HACCP che trovi qui e di seguito riportoalcune recensioni di chi ha già frequentato il mio corso e ha conseguito l’attestato HACCP aTorino. 

Un bravo insegnante molto paziente., si vede che in quello che fa ci mette tutto se stesso e lo fa con l’amore che ha per il suo lavoro .

Mauro B.

Alimentarista, Panineria ambulante

Ottimo servizio e dottor Venneri disponibilissimo sempre. Massima eccellenza!

Paola B.

Commerciante, Centro Linea e Salute

Ottimo formatore che sa trasmettere non solo nozioni ma passione. Molto preparato e motivato sa mettere in luce il verso senso della normativa Haccp.

Letizia

Privato, Aspirante barista

  •  Ricerca anche un  accreditamento ad un Ente Bilaterale del corso , con il codice riportato sul l’attestato HACCP.

Essere in possesso di un attestato HACCP a Torino accreditato  è un ulteriore garanzia, in quanto, di solito l’ente, verifica la qualificazione del docente e i programmi del corso che devono corrispondere alla normativa comunitaria e regionale.

  • Titolo del corso , durata del corso (ORE) , giornate e sede di svolgimento.

Ogni corso deve essere progettato per categorie omogenee di lavorazioni e di rischio alimentare. Potremmo avere  corsi di 4 ore oppure corsi di 8 o 16 ore. Questo dipende dal tipo di lavorazione e i rischi  connessi peculiare per ogni categoria di azienda (manipolazione o meno, produzione….ecc).

Di norma, per operatori del settore dei pubblici esercizi, laboratori artigianali, ma anche a livello curriculare, domestico , un attestato HACCP a Torino  di 8 ore è valido!

elementi dell'attestato

  • Sicuramente sull’attestato  HACCP a Torino, ci devono essere riportati i riferimenti legislativi comunitari che normano i corsi di igiene e sicurezza alimentare (Reg. CE 852/04), e, se prevista, la normativa regionale dove ha sede il corso.
  • Dati anagrafici del discente.
  • Indicazione del superamento del test di apprendimento!
  • Indicazione della consegna di dispense cartacee, o accesso in area web per il download.
  • Data e firma del docente

programma del corso HACCP

  • Programma del corso.

I programmi dei corsi , come ho già accennato, devono essere programmati tenendo conto dei rischi alimentari e l’esigenze del partecipante. Di norma in un attestato HACCP di 8 ore dovresti trovare riportato la trattazione completa dei seguenti argomenti:

LEGISLAZIONE IN MATERIA DI IGIENE SICUREZZA ALIMENTARE (Reg.CE 852/04, Reg.CE 178/02, Reg.CE  1935/04 (M.O.C.A.), Reg.CE 1169/2001 (ALLEREGENI)..e non è finita!!

Di solito , nei miei corsi di formazione, quando espongo tutto questo malloppo normativo, metto in campo vari esempi pratici,  che ci dimostrano,  quanto  le varie leggi siano uno strumento di tutela anche per il consumatore!  L’interesse è garantito , anche del partecipante che frequenta in veste di privato! E’ più importante sapere che esiste una legge a tutela e come agisce, magari se non ci ricordiamo i riferimenti non importa.

PERICOLI ALIMENTARI ( Microbiologici, chimici , fisici)

Possiamo prevenire nel campo dell’igiene alimentare, se non conosciamo da cosa dobbiamo proteggerci!!

Anche qui, il pericolo spiegato e sceneggiato non solo in una cucina professionale, ma in una focolaio domestico  attira ed imprime nei discenti delle informazioni difficile da dimenticare!

PROCEDURE DI PREVENZIONE E BUONE PRATICHE DI LAVORAZIONE (lavaggio delle mani, sanificazione, cottura, raffreddamento…ecc..)

METODO E PROCEDURE HACCP

Questa ultima, parte viene accennata in un corso di 8 ore, ma ci si arriva abbastanza intuitivamente.

Se hai affrontato in modo propedeutico  le tematiche propedeutiche,  non ti sarà difficile  capire tutte le procedure da attuare per controllare l’igiene e la sicurezza dei nostri alimenti.

RICONOSCIMENTO A LIVELLO REGIONALE

Se vuoi acquisire un attestato HACCP on line, ricordati di verificare se la regione dove è insediata la tua attività o dove cerchi opportunità di lavoro preveda la possibilità della formazione On line. Verifica le vari indicazioni delle regioni in materia di formazione on line.

obiettivo corso raggiunto

ATTESTATO HACCP A TORINO: OBIETTIVO RAGGIUNTO?

“Allora non mi sono mai lavato le mani in maniera corretta!!!”…. “Caspiterina,  ho sempre cotto o raffreddato  in maniera pericolosa”…. “Non credevo che nel mio frigorifero” ….

Queste e altre esclamazioni i discenti espongono in maniera spontanea durante la formazione!  Obbiettivo raggiunto!!

Di seguito ti mostro un fac-simile dell’attesto HACCP  a Torino che rilascio con valore legale frequentando i miei corsi   aula e on line 

Attestato HACCP a Torino

Scopri altre utili informazioni e nozioni pratiche in materia di sicurezza alimentare con i video che ho pensato per te  🙂

Share This