Warning: A non-numeric value encountered in /home/miche101/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5840

attestato HACCP on line è valido su tutto il territorio nazionale?

Se sei alla ricerca di un sistema di formazione on line , anche comunemente chiamata FAD da attuare nella tua azienda o da proporre a dimostrazione delle tue competenze in un curriculum, devi verificare se l’attestato HACCP on line è valido nella regione di residenza della tua attività o o dove cerchi possibilità lavorativi e quindi sono accettati attestati di frequenza e di apprendimento conseguiti con la partecipazione di un corso HACCP on line.

Ad esempio, il corso on line ,che ho preparato per te, risulta un ottimo strumento per ottemperare alla formazione, per rispondendo alla domanda iniziale : SI l’attestato HACCP on line  è valido.

Il mio corso di formazione in aula o in video conferenza on line è stato progettato  per assolvere alla formazione dei contenuti  prevista da un corso di 8 ore.

Se hai bisogno di un corso di 6 ore, le unità formative previste nel corso soddisfano con le 8 ore il monte ore richiesto.

Se hai bisogno di un corso di 4 ore, puoi partecipare alla seconda unità del corso HACCP (Buone pratiche di lavorazione e corretti comportamenti.)

Il rilascio dell‘attestato HACCP on line è valido ai sensi del Reg. CE 852/04, è rilasciato seguendo il corso per mezzo di  una una piattaforma certificata, attuando un riconoscimento degli allievi, verifica  dell’attenzione, proponendo l’ interazione con il docente, sondaggi, esercitazioni ed un test apprendimento intermedi e finale.

Quindi per la tua regione l’attestato HACCP on line  è valido, se conseguito da un corso on line?

Attualmente, le normative specifiche in merito alla formazione  per addetti alla ristorazione ed alimentaristi in genere, in sostituzione del libretto di idoneità sanitaria o meno, variano a seconda della regione in cui sei residente.

Prima di acquistare un corso HACCP on line  in sostituzione del libretto di idoneità sanitaria, accertati che l’ attestato HACCP on line  è valido.

Ti  raccomando di verificare  la tipologia adeguata  della formazione come richiesto nella tua  regione in relazione al ruolo e all’attività svolta da te svolta.

Per agevolarti nella ricerca e nell’ approfondimento,  ho elaborato per te un elenco di indicazioni di richieste dalle regioni in merito alla formazione mediante un corso HACCP on line.

Clicca di seguito , in corrispondenza della tua regione e visualizza le indicazioni e le eventuali procedure richieste per sapere se l’attestato HACCP on line  è valido, nella tua regione frequentando  il mio corso on line.

VERIFICA SEMPRE CON LA TUA ASL TERRITORIALE LE SPECIFICHE OPERATIVE RICHIESTE

Situazione aggiornata al 31.12.2017

ABRUZZO

Applicabile  nei territori di competenza ASL 1, AUSL 3 e AUSL 4

Corso di 6 ore (Corso di prima formazione) destinato a soggetti che richiedono il rilascio dell’attestato.

Gli operatori nei territori di competenza dell’ASL 1 Avezzano Sulmona L’Aquila e dell’AUSL 4 Teramo possono optare per il corso di 8 ore accreditato dalla Regione Calabria, in quanto l’attestato è riconosciuto dalle suddette ASL .

Corso di 4 ore (Corso di aggiornamento) destinato ai soggetti che richiedono il rinnovo dell’attestato.

Per i territori di competenza dell’AUSL 2 Lanciano Vasto Chieti, dell’AUSL 3 Pescara e per quelli dell’ASL 1 Avezzano Sulmona l’Aquila (per gli operatori che seguono la procedura indicata nell’allegato come “opzione 2”) è prevista la presenza di un sanitario della ASL di competenza nella fase di verifica finale dell’apprendimento.

(Rif. ” nota Prot. N. RA/039742/21/AGP del 11/02/2014 la regione Abruzzo in virtù del DGR n. 463 del 14/05/2007″ e “Formazione alimentaristi imprese alimentari. Uso metodologia e-learning in base alla DGR N. 463 del 14.05.2007. Nota esplicativa” del 20/09/2013 Prot. n. RA/232307/DG”l/IAN 5 del Servizio Sanità Veterinaria e Sicurezza Alimentare – DG21 – della Direzione Politiche della Salute della Giunta Regionale)

BASILICATA

Applicabile

Corso di 4 ore, 6 o 8 ore a scelta dell’operatore, in funzione del livello di preparazione che vuole ottenere.

CALABRIA

Applicabile

Corso di 8 ore per la Categoria di operatori di rischio A prevista dalla normativa regionale: personale operante all’interno di cucine, mense, centri cottura, ristoranti, pizzerie, rosticcerie, paninoteche e similari; addetti alle preparazioni in gastronomie, bar e tavola calda.

Corso di 6 ore per la Categoria di operatori di rischio B prevista dalla normativa regionale: personale addetto alla sola somministrazione nelle mense e ristoranti; camerieri (personale di sala presso attività di ristorazione); baristi addetti alla sola somministrazione e vendita.

Corso di 4 ore per l’aggiornamento della Categoria di operatori di rischio Aprevista dalla normativa regionale.

(Approvazione della Regione Calabria valida fino al 31/12/2015 – Prot. 107811/SIAN del 26/03/2012).

CAMPANIA

Applicabile nelle more della definizione del giudizio pendente presso il Consiglio di Stato avverso la sentenza del TAR Campania

Il TAR Campania con sentenza numero 209/2012 ha ritenuto validi gli attestati per operatori alimentari di formazione e/o aggiornamento conseguiti online in altre regioni, sulla base del principio legislativo delle “altrui autonomie regionali e del principio di ispirazione comunitaria e costituzionale, della libera circolazione dei lavoratori e dei titoli professionali legittimamente conseguiti all’interno del medesimo ordinamento giurdico statale e e nel quadro di coumuni regole sovranazionali”.

Con circolare prot.2014.0497340 del 16/07/2014, nelle more della definizione del giudizio pendente ptrsso il Consiglio di Stato avverso la sentenza n.00209/2012 del TAR Campania, la Direzione Generale per la Tutela della Salute ed il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale della Giunta Regionale della Campania si è espressa ritenendo validi gli attestati di formazione conseguiti in modalità online presso Enti di formazione autorizzati da altre Regioni.

Corso di 4 ore (Corso di formazione base) per gli addetti di livello di rischio 1

Corso di 8 ore (Corso di formazione base) per gli addetti di livello di rischio 2

Corso di 4 ore (Corso di aggiornamento) per gli addetti di livello di rischio 1 e 2

Corso di 6 ore (Corso di aggiornamento) per i Responsabili di industrie alimentari

EMILIA ROMAGNA

Applicabile in fase sperimentale

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti, l’attestato viene però rilasciato all’operatore dalle AUSL di competenza a seguito di una particolare procedura che le aziende devono seguire (territori di competenza AUSL di: Bologna, Cesena, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini).

FRIULI VENEZIA GIULIA

Applicabile

Corso di 4 ore per gli addetti di imprese che operano una manipolazione a rischio

Corso di 6 ore per i titolari di imprese della commercializzazione

Corso di 8 ore per i titolari di imprese della somministrazione complessa

Prima della fruizione del corso è necessario dare comunicazione dell’inizio dell’attività formativa all’ASL competente, tramite lettera raccomandata.

(Rif. “Decreto
del Direttore del Servizio sicurezza alimentare, igiene della nutrizione e
sanità pubblica veterinaria regionale 4 novembre 2013, n. 967/Vetal.
Autorizzazione della formazione a distanza (FAD) per gli addetti al settore
alimentare”)

 

LAZIO

Applicabile

Corso di 6 ore per tutte le tipologie di addetti.

La formazione a distanza è stata autorizzata dall’Ordinanza del TAR del Lazio n. 900/2010 e confermata dall’Ordinanza del Consiglio di Stato n. 4290/2010)

LIGURIA

Applicabile

La formazione a distanza deve essere integrata sempre con la formazione in aula nella misura del 50% per la prima formazione. In questo caso la verifica finale dell’apprendimento deve essere effettuata in presenza.

Prima formazione

Corso in modalità blended learning di 8 ore (4 ore FAD + 4 ore di lezione in presenza), con test finale in presenza per OSA e alimentaristi.

Corso in modalità blended learning di 16 ore (8 ore FAD + 8 ore di lezione in presenza), finale in presenza per i titolari di imprese alimentari, responsabili dei piani di autocontrollo e addetti alla produzione e preparazione di alimenti

Aggiornamento

Corso di 6 ore per OSA e alimentaristi

Corso di 8 ore per i titolari di imprese alimentari, responsabili dei piani di autocontrollo e addetti alla produzione e preparazione di alimenti

 

LOMBARDIA

Applicabile

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

MARCHE

Applicabile

Corso di 4 o 8 ore, a scelta dell’operatore, in funzione del livello di preparazione che vuole ottenere.
Consigliato il corso di 4 ore per il personale di sala e il corso di 8 ore per i responsabili dell’attività e per il personale di cucina.

MOLISE

Applicabile

Corso di 8 ore (comprendente corso base + specifico), in deroga alle 12 ore previste dalla normativa regionale, per gli addetti alle mansioni di cui all’ELENCO B della normativa regionale.

Corso di 4 ore (corso base), in deroga alle 6 ore previste dalla normativa regionale, per gli addetti alle mansioni di cui all’ELENCO A previsto dalla normativa regionale

Corso di 3 ore (corso di aggiornamento) per tutte le tipologie di addetti.

Gli attestati di formazione conseguiti devono essere controfirmati dal Direttore del Dipartimento di Prevenzione ASREM di Campobasso.

(Autorizzazione alla vendita da parte dell’Assessorato delle Politiche per la Salute e Assistenza Socio-Sanitaria della Regione Molise con Circolare n.3/2011 – Prot. 0003749/11 del 10/03/2011).

Scarica l’approfondimento Delibera di Giunta Regionale n. 372:’Sospensione del libretto di idoneità saniatria sul territorio regionale e formazione del personale alimentarista ai sensi del Regolamento (CE) n.852/2004. (BURM n. 11 del 16/05/2008)

PIEMONTE

Applicabile

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

PUGLIA

Applicabile

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

(Parere favorevole con Prot. AOO152/15 febbraio 2013 n.2023)

SARDEGNA

Applicabile

Attualmente nessuna normativa specifica, né controlli sulla formazione. Le aziende alimentari che desiderano comunque ottemperare alla normativa europea possono scegliere:

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

(Parere favorevole con Prot. AOO152/15 febbraio 2013 n.2023)

SICILIA

Applicabile

Corso di approfondimento di 8 ore, in deroga alle 12 ore dei corsi di approfondimento previste dalla normativa regionale, destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alla categoria A (rischio alto) e che richiedono per la prima volta l’attestato di formazione.

Corso di base di 8 ore destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alla categoria B (rischio medio) e che richiedono per la prima volta l’attestato di formazione.

Corso di richiamo di 6 ore destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alle categorie A e B (rischio medio-alto) e che sono già in possesso di un idoneo attestato di formazione scaduto.

(Approvazione regionale per la distribuzione e la vendita in Sicilia – Prot. 16251 del 16/02/2011).

Leggi l’approfondimento: Decreto Assessoriale della Regione Siciliana 19 febbraio 2007 .Linee di indirizzo e procedurali relative ai percorsi formativi degli alimentaristi.

TOSCANA

Applicabile

Corso in modalità blended learning di 12 ore (8 ore FAD + 4 ore di lezione in presenza) per i titolari di imprese alimentari e responsabili dei piani di autocontrollo di attività alimentari semplici – I°, II°, III° Unità Formative.

Corso in modalità blended learning di 16 ore (8 ore FAD + 8 ore di lezione in presenza) per i titolari di imprese alimentari e responsabili dei piani di autocontrollo di attività alimentari complesse – I°, II°, III° e IV° Unità Formative.

Corso in modalità blended learning di 12 ore (8 ore FAD + 4 ore di lezione in presenza) per addetti con mansione alimentare complessa (per esempio: produzione, manipolazione e preparazione di alimenti) – I°, III°, IV° Unità Formative.

Corso di 8 ore (FAD) per addetti con mansione alimentare di tipo semplice con esclusione di quelle di produzione, preparazione (per esempio: somministrazione e commercio di alimenti) – I°, III° Unità Formative.

Le aziende possono valutare la sola partecipazione obbligatoria ai corsi in presenza fino al raggiungimento del 70% del totale delle ore complessive previsto dalla normativa.

L’attestato è prodotto dalle aziende, le quali devono seguire una procedura codificata. (Informativa prot. 175146/S.6o7o del 04.07.2013 su “Formazione alimentaristi imprese alimentari – uso metodologia e-learning. Dgr 555 del 21.07.2008 e relativa nota esplicativa del 28.11.2008”).

Verificare l’ASL di competenza e per conoscere le specifiche procedure operative richieste dall’autorità sanitaria (Informativa prot. 175146/S.6o7o del 04.07.2013 su “Formazione alimentaristi imprese alimentari – uso metodologia e-learning. Dgr 555 del 21.07.2008 e relativa nota esplicativa del 28.11.2008”).

TRENTINO ALTO ADIGE

Applicabile

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

UMBRIA

Applicabile

Corso in modalità blended learning di 12 ore (8 ore FAD + 4 ore di lezione in presenza), con test finale in presenza per la formazione di base.

Corso di 6 ore (FAD), con test finale in presenza per la formazione di aggiornamento.

(Determinazione Dirigenziale n. 2118 del 11/04/2013)

VALLE D'AOSTA

Applicabile

Corso di 8 ore per addetti con ruoli di primo livello previsti dalla normativa regionale.

Corso di 4 ore per addetti con ruoli di secondo livello previsti dalla normativa regionale.

Scarica l’approfondimento: Allegato n. 1 alla deliberazione della Giunta regionale n. 4197 del 22/11/2004. Linee guida per l’individuazione dei criteri per la formazione igienico-sanitaria degli addetti alle imprese alimentari.

VENETO

Applicabile

Corso di 4 ore per tutte le tipologie di addetti

(Ai sensi della DGR n. 2898 del 28/12/2012 e successive modifiche e integrazioni).

Scopri altre utili informazioni e nozioni pratiche in materia di sicurezza alimentare con i video che ho pensato per te  🙂

Scopri di più
Share This